Tel. +39 045 6660480 | info@comec.vr.it

Depalettizzatori | Depalletizers

Depallettizzatori Semi-Automatici DEP 2

IL SISTEMA DI DEPALLETIZZAZIONE AUTOMATICO DEP 2

I depaLlettizatori semiautomatici DEP 2 sono adatti per impianti a media e bassa velocità: sono macchine a spinta hanno una struttura ad una colonna costruita con FE360 verniciato con resine epossidiche, superfici di unione e sedi di supporto ai movimenti lavorate con macchine utensili a controllo numerico per garantire la più completa fluidità nella movimentazione.

Funzionamento

E’ una macchina del tipo a spinta a paletta ferma, atta a togliere uno strato alla volta di bottiglie o contenitori vari che arrivano su un pallet generalmente formati da più strati sovrapposti e separati da un foglio interfalda di cartone o plastica.

La macchina è composta da 1 colonna di notevole robustezza alla quale sono applicati tutti gli elementi operatori.

  • Un primo telaio fisso abbraccio lo strato bloccandole con delle apposite sponde a movimento sincrono; esso blocca sempre lo strato inferiore a quello di presa.
  • Il secondo gruppo fisso consiste in un piano di trasferimento che riceve lo strato prelevato dal pallet e lo ritiene su esso fino a portarlo all’altezza del nastro di scarico,
  • Il terzo elemento è un telaio mobile pressoché uguale al telaio fisso però disposto ad un livello superiore, in quanto abbraccia lo strato da prelevare per spostarlo prima sul piano di trasferimento e poi al nastro di scarico. Questo generalmente un nastro a catenarie multiple in ricezione e vie singole di evacuazione, talchè i prodotti da strati affiancati si riducono a correre allo scarico in fila singola.

La parte manuale della macchina consiste nel cambio pallet in quanto l’operatore dovrà provvedere ad inserire il pallet da depallettizare in una apposita dima a pavimento togliendo dalla stessa il pallet precedentemente depalettizzato.

Componenti

  • Colonne e carro trasversale motorizzati
  • Blocco di sicurezza anticaduta ad azionamento pneumatico.
  • Piano di trasferimento
  • 2 telai di bloccaggio strato
  • Nastro accumulo bottiglie L= 2500
  • Impianto elettrico con PLC
  • Pannello operatore
  • Motori controllati da inverter
  • Impianto pneumatico UNI
  • Protezioni antiinfortunistiche a norme CE

Depalettizzatore disponibile anche in versione semi-automatica, fornita senza magazzino pallett vuote. L’evacuazione dei bancali vuoti viene eseguita da un operatore.

Caratteristiche principali del depalettizatore Mod. DEP 2

  • Dimensioni palette standard 1000×1200 mm.
  • H. max. paletta: 2200 mm.
  • Produzione: fino a 80 strati/h
  • Potenza installata: 5 kw.
  • Cons. aria: 5 NL/1’
  • Pressione: 6 ATM

Optional

  • Pallet 1200×800
  • Trasportatore di scarico strato a file multiple o a tappeto di misura non standard
  • Allineatore contenitori allo scarico in acciaio inox
  • Magazzino pallets
  • Rulliere di alimentazione ed evacuazione pallets
  • Toglifalda automatico